Crea sito

Dal Catullo – Qualcuno parla con chi subisce reati?

Questi incontri sono stati molto importanti per conoscere una realtà completamente diversa dalla nostra, ma purtroppo non mi ha fatto cambiare idea su queste persone. Non credo che loro hanno bisogno di tutte le attenzioni che stanno ricevendo.

La rieducazione può anche funzionare per alcuni ma per altri no, perché ci sono persone che veramente vogliono cambiare, avere uno stile di vita diverso, ma ci sono altri che dicono di essere pentiti di ciò che hanno fatto, trascorrono un periodo di rieducazione ma dopo commettono di nuovo i loro crimini.

Immagino come la famiglia di queste persone si senta, cosa provi, il disagio che ha provato e prova, ma qualcuno pensa a loro? Qualcuno va a parlare per sapere come si sentono? Credo di no, e le persone che sono state aggredite da queste persone? Anche loro sono state aiutate? Anche loro sono persone e hanno bisogno di aiuto.

Le pene devono essere più severe come in America, devono stare lì, devono lavorare duramente, devono riflettere su ciò che hanno fatto e avere diritto a pochissime cose. La libertà deve essere una cosa lontana per loro.

A Scuola di Libertà – A.A. 2017/2018
Istituto di istruzione superiore Catullo, Belluno