Crea sito

Progetto “A scuola di libertà”

A Scuola di Libertà: le scuole imparano a conoscere il carcere” è un progetto ideato dalla conferenza nazionale Volontariato e Giustizia per portare momenti di riflessione, incontri e testimonianze nelle classi delle scuole di tutta Italia e laddove possibile, portare gli studenti nelle carceri. Si tratta di un percorso di educazione alla legalità in classe strutturato da insegnanti e volontari e volto a parlare sempre di più, con un linguaggio oggettivo ma anche partecipato, dei temi inerenti la privazione della libertà.

A scuola di legalità

Grazie alla disponibilità dell’associazione Jabar, attiva dal 2015 all’interno della casa circondariale “Baldenich” di Belluno con percorsi di lettura, scrittura e alfabetizzazione digitale, il progetto è arrivato per la prima volta in provincia nel 2017.

I volontari dell’associazione sono disponibili a costruire percorsi personalizzati di educazione della legalità partendo dalle testimonianze vive e dalle esperienze dei volontari, arricchite con dati, video e immagini.

L’intento è di definire filoni tematici con la partecipazione di più interlocutori, anche esterni (altre associazioni e volontari, docenti, collaboratori, ospiti), per approfondire la riflessione da più punti di vista.

Oltre agli incontri in classe, le scuole potranno ricevere gratuitamente giornali, dvd e manifesti prodotti per la campagna. Ogni anno viene inoltre riproposto un concorso di scrittura per le scuole e gli studenti aderenti.

Come aderire

Le scuole medie e superiori della provincia di Belluno, i docenti e gli studenti che volessero aderire all’iniziativa possono contattare l’associazione Jabar al numero +39 328 2522013 o via mail a [email protected].