Dal Catullo – Riflessione attorno alle parole

Riflessione attorno alle parole chiave Persone Rieducazione Affetti-vità Famiglia Pena Libertà I termini reclusi a carcerati non sono esattamente corretti, ma viene utilizzato il termine PERSONE recluse per descrivere chi sta scontando una pena per un comportamento non adeguato alla società in cui è inserito. Durante il periodo di reclusione sono proposte delle attività facoltative, […]

Dal Catullo – Il ruolo del volontariato in carcere

Grazie agli incontri con Jabar e gli altri volontari abbiamo capito che la nostra visione del carcere era assai distorta. La realtà non ha decisamente a che fare con i telefilm. Abbiamo scoperto che le persone recluse nella casa circondariale di Baldenich  non dispongono di una mensa, per questo sono costretti a mangiare nelle loro […]

E poi c’è lui

E poi c’è lui. Dai 30 ai 40 anni, piccoletto, robusto, capelli corti, parla e capisce bene l’italiano anche se è albanese. È ospite del carcere perché affetto da ludopatia, gioco d’azzardo patologico. A vederlo ti viene in mente un peluche. La sua posizione non è ancora definita, è in appello e aspetta. Fa tenerezza, […]

La mia prima volta

La prima volta… c’è sempre una prima volta per tutto. Da quando cominci ad aprire gli occhi e a sentire i rumori intorno a te cominci a scoprire il mondo. La prima volta è sempre una sorpresa, un’attesa spasmodica, una fantasia, una paura impercettibile, nascosta e serpeggiante. La prima volta che ti appresti ad entrare […]

Baldenich è un quartiere ma anche un carcere

Riceviamo, trascriviamo e pubblichiamo la seguente lettera firmata da Kasem Plaku, ex detenuto del carcere di Baldenich, Belluno   Baldenich, 11 agosto Baldenich è una località di Belluno fatta di villette, palazzine e di una comunità tranquilla, con una chiesa che fa suonare le campane a ogni ora del giorno (e della notte). Baldenich ospita […]

Laboratorio di Serigrafia artigianale e sociale

Tra la fine di luglio e l’inizio di agosto Marzio Minacori e Paolo Cacioppo di Beeink Serigrafia hanno tenuto tre lezioni nella sezione maschile del carcere di Belluno per spiegare ai corsisti come si realizza una stampa serigrafa. Dopo aver appreso le nozioni base della stampa su tela, la decina di partecipanti ha potuto imprimere […]

Scrittura e teatro per dar voce alle trans di Baldenich

Quattro brasiliane, una napoletana, una paraguaiana e una peruviana, di età media attorno ai 35 anni. Cosa hanno in comune? Innanzitutto sono sette donne transessuali. Ma sono anche sono anche sette detenute diventate le protagoniste di un laboratorio sperimentale di scrittura creativa e teatro in carcere, un percorso unico nel suo genere in Italia finalizzato […]

lamusicanonhaconfini

Concerto in carcere con Lamusicanonhaconfini

Venerdì 13 aprile alle 18.30 nella Casa circondariale di Baldenich si esibisce in concerto il gruppo Lamusicanonhaconfini, conosciuta in tutta la provincia e non soltanto per i suoi ritmi e le sue danze africane, capaci di animare feste e sagre con la partecipazione di grandi e piccini. L’iniziativa è organizzata in collaborazione con l’associazione Jabar. […]

Siamo tra le vincitrici del bando Csv!

L’associazione Jabar ha partecipato al bando di Coprogettazione del Csv di Belluno per avviare un percorso teso all’apertura di uno sportello Giustizia, in convenzione con il Centro di Servizio, volto a rivolgere consulenze mirate al fine di orientare persone detenute, ex detenute e loro familiari nella giusta direzione del reinserimento. Il progetto, partito a fine […]

A Scuola di Libertà arriva a Belluno

È partita il 15 novembre la quinta campagna nazionale “A Scuola di Libertà: le scuole imparano a conoscere il carcere”, un’occasione per organizzare iniziative, momenti di riflessione e incontri per far conoscere e confrontare il carcere e gli studenti. Si tratta di un percorso di educazione alla legalità in classe strutturato da insegnanti e volontari […]