Crea sito

Il progetto A Scuola di Libertà arriva all’istituto Valboite

Sabato 13 e sabato 20 febbraio i volontari alcuni volontari dell’associazione Jabar hanno incontrato virtualmente una trentina di studenti di terza e quarta del liceo artistico del polo Val Boite di Cortina d’Ampezzo. Due interventi on line con la scuola per parlare di volontariato in carcere, per parlare di Jabar.

Parlare ai e con i giovani di un mondo a loro sconosciuto all’interno di una lezione di educazione civica. Grazie alla lungimiranza degli insegnanti che ci hanno contattati per parlare di questo tema.

Molto emozionante per me, che era la prima volta.

Tanta voglia di dire il più possibile per descrivere questa parte di società molto spesso rimossa e messa ai margini. Far capire ai ragazzi che stiamo sempre parlando di persone che vivono in una condizione particolare, di privazione della libertà, ma ancora titolari di diritti e doveri come cittadini.ù

La nostra Costituzione che regola questa materia e che prevede, oltre alla pena, la riabilitazione, il recupero e il reinserimento nella società.

È stato importante aprire una breccia e cercare di scalzare il pregiudizio che tende a condannare per sempre chi ha sbagliato e paga il suo debito alla società.

Lino Di Sano